AGNONE: SCOMPARSO DA 13 GIORNI, LA FAMIGLIA DIFFONDE LA FOTO

Si tratta del farmacista Angelo Antonio Tiberio allontanatosi dall’abitazione nel pomeriggio del 30 maggio scorso. Assume farmaci che non ha portato con sé

AGNONE – Scomparso da tredici giorni, la famiglia diffonde la foto e i particolari del suo allontanamento dall’abitazione di Agnone. Si tratta del farmacista Angelo Antonio Tiberio, 60 anni, 173 centimetri di altezza, capelli brizzolati. Al momento della scomparsa indossava una giacca di pelle nera, una camicia di velluto marrone, jeans grigi, scarponcini marroni. Nel pomeriggio del 30 maggio scorso, come riportato da l’Eco online, Tiberio si è allontanato da casa a bordo della sua auto, una Citroen C4 “Aircross” di colore bianca targata EN852HV.

Non ha cellulare, né bancomat e carte di credito. Assume farmaci, ma risulta di non averli portati con sé. In suo possesso il documento di riconoscimento. Tiberio, originario di Casalbordino, in provincia di Chieti, da anni risiede con la famiglia in Alto Molise dove ad Agnone è titolare di una storica farmacia nel centro storico.

Dal giorno della scomparsa a cercarlo su scala nazionale gli uomini delle forze dell’ordine che sabato scorso hanno battuto il territorio a cavallo tra Molise e Abruzzo con un elicottero dei Carabinieri arrivato da Pescara. Una fonte della Prefettura di Isernia, ha confermato a l’Eco che il signor Tiberio non è transitato in autostrada con la propria autovettura. Chiunque avesse notizie dell’uomo, può rivolgersi a qualsiasi stazione dei Carabinieri, comando di Polizia o alla redazione de l‘Eco Alto Molise – Vastese online. Ad occuparsi del caso anche la trasmissione “Chi l’ha visto”.

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.