Artisti di strada, street food e giochi per bambini, a voi il ‘Casteldegiudice Buskers Festival’

L’evento, giunto alla sua quarta edizione, si prefigge di accogliere migliaia di visitatori amanti della rassegna internazionale e multiculturale dell’arte di piazza

CASTEL DEL GIUDICE. Artisti di strada professionisti sono pronti a stupire il pubblico del Casteldelgiudice Buskers Festival, rassegna internazionale e multiculturale dell’arte di strada del Molise, che sabato 17 e domenica 18 agosto trasformerà il paese di Castel del Giudice  e gli scenari incantati delle vie, casette e terrazze dell’ albergo diffuso Borgotufi in un mondo magico di spettacoli, acrobazie e concerti. La IV edizione del festival si presenta più ricca di show e di iniziative, nell’idea di far conoscere il borgo e il territorio a turisti e visitatori grandi e piccoli che arriveranno dall’Abruzzo, dal Molise e da tante località italiane, grazie al coinvolgimento magnetico che solo l’arte di strada sa creare.  Dalle 16.00, spazio ai divertimenti e alle animazioni per i bambini, con i giochi di una volta di CaiMercati, un gruppo di artigiani ed educatori che costruiscono con il legno e con materiali poveri i giochi tradizionali, quelli che si trovavano nelle fiere popolari, per socializzare facendo emergere le proprie abilità. Alle 18.00 aprirà l’area street food, quest’anno più ricca, con cibo di strada, piatti tradizionali, birra artigianale e gustose prelibatezze, con tanti food truck provenienti dal Molise e dall’Abruzzo. Panini e hamburger a base di prodotti molisani, arrosticini, ricette al baccalà, gli arancini siciliani a base di ingredienti del Molise, piatti vegetariani e biologici, pietanze al farro, le scroppelle molisane dolci e salate, le crepes e tanti squisiti menu. Il festival di Castel del Giudice rientra infatti tra le iniziative del Piano del Cibo, che prevede azioni relative al sistema agroalimentare locale all’insegna dell’ecologia, la riduzione degli sprechi alimentari e lo sviluppo sostenibile, valorizzando le produzioni locali coltivate nel rispetto dell’ambiente.Gli spettacoli degli artisti di strada cominceranno alle 20.00 tra le strade e le piazze del borgo altomolisano, in un percorso itinerante tra il cuore del paese e la terrazza panoramica di Borgotufi. Scenografie stupefacenti, effetti pirotecnici, magie, acrobazie, performance al limite del possibile, comicità, teatro, musica animeranno le vie, coinvolgendo attivamente il pubblico.

Il festival sta crescendo nell’idea di far conoscere il nostro territorio, puntando sul turismo sostenibile. Vogliamo accogliere i visitatori con spettacoli di grande qualità e professionalità tra gli scorci più belli del paese e fare in modo che il festival sia occasione per esplorare l’Alto Molise e le meraviglie naturali che ci circondano – spiega il sindaco di Castel del Giudice Lino Gentile -. L’arte di strada è veicolo di turismo, di apertura alle culture del mondo e di un rapporto diretto e autentico con le persone”.  Il Casteldelgiudice Buskers Festival è organizzato dal Comune di Castel del Giudice e dalla Pro loco di Castel del Giudice. La direzione artistica del festival è affidata a Gigi Russo, tra i pionieri delle manifestazioni legate all’arte di strada in Italia e direttore organizzativo del Ferrara Buskers Festival, la rassegna internazionale del musicista di strada più grande del mondo. Il festival rientra nel progetto “Turismo è Cultura” dell’assessorato al turismo della Regione Molise ed è stato scelto nel 2018 dal Corriere della Sera tra i migliori 11 festival italiani.

 

 

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.