Boscaioli in disoccupazione, ma regolarmente al lavoro: quattro denunciati

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Isernia hanno eseguito una serie di accertamenti a tutela del patrimonio forestale e paesaggistico, attenzionando un taglio boschivo, in una località di montagna della provincia di Isernia. I militari riscontravano che, durante le operazioni di esbosco del materiale legnoso, venivano impiegati quattro lavoratori non assunti regolarmente, in quanto già percepivano l’indennità di disoccupazione. Per i fatti accertati, quattro persone, tra titolare dell’impresa e operai della ditta boschiva, venivano denunciati alla competente Autorità Giudiziaria per aver percepito indebitamente l’indennità di disoccupazione e aver commesso falsità ideologica in atto pubblico.

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.