Calcio: nazionale under 17 al Civitelle, sopralluogo dell’amministrazione comunale

  Su spinta del dirigente del club granata Giuseppe Di Pietro, gli assessori Marcovecchio e Melloni hanno individuato le opere da eseguire per ospitare gli azzurrini

14 novembre 2019

AGNONE. La nazionale di calcio under 17 al “Civitelle”. L’arrivo degli azzurrini è in programma nel mese di maggio del 2020 quando sul rinnovato sintetico è prevista una gara tra l’Italia e un team ancora da indicare. La notizia ha spinto l’amministrazione comunale ad eseguire un primo sopralluogo su sollecitazione del dirigente granata, Giuseppe Di Pietro. L’impianto senza barriere, infatti, necessità di alcune opere strutturali. Tra le più urgenti quelli degli spogliatoi che versano in condizioni assai precarie. Al contempo un nuovo maquillage lo meriterebbe la tribuna stampa e il settore ospite senza dimenticare i servizi igienici  della tribuna centrale. I nuovi lavori dovrebbero essere finanziati dalla Regione Molise alla quale l’amministrazione si rivolgerà nei prossimi giorni. Si tratta di opere non costosissime che tuttavia devono essere realizzate in tempi rapidi, come ha sottolineato Di Pietro agli assessori Linda Marcovecchio e Annalisa Melloni.

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.