Calcio serie D: playoff centrati, a Vasto l’Agnonese scrive la storia (video)

Decide il match un rigore di Mauro Ragatzu. Gioia immensa per trecento tifosi granata giunti all'Aragona. Vittoria dedicata al magazziniere Guerrizio. Tutti i risultati e la classifica finale

VASTO – Missione compiuta. Davanti oltre trecento tifosi giunti all’Aragona dall’alto Molise, i granata si impongono con il risultato di uno a zero sui padroni di casa e centrano uno storico obiettivo: quello dei playoff promozione. Domenica prossima l’Olympia sarà di scena a Matelica in una gara secca che decreterà la finalista del girone F.

In riva all’Adriatico basta un gol su rigore di Mauro Ragatzu per agguantare gli spareggi. Gara attenta quella dei ragazzi di Del Grosso che nel primo tempo (39’) sfiorano il vantaggio con Ricamato dopo un’azione insistita sulla destra di Daniel Margarita. In precedenza (24’) da annotare un palo esterno centrato su punizione da Galizia. Nella ripresa Vastese più in palla con i molisani pronti a ripartire di rimessa.

La mossa vincente al 69’ quando Del Grosso richiama in panchina Ricamato per Ragatzu. E proprio l’attaccante di origini sarde, a dodici minuti dalla conclusione, si procura e trasforma il penalty decisivo. In curva è festa grande. A fine gara la società del presidente Franco Marcovecchio ha dedicato il successo di Vasto al magazziniere Michele Guerrizio, ricoverato all’ospedale di Isernia. (FOTO GINO BRACCIALE) il video è tratto da Rete8. 

Il tabellino:

Vastese Calcio – Olympia Agnonese 0-1

Reti: 78’ rig. Ragatzu

Vastese (4-3-3): Russo 6,5, Manisi 6, Mensah 6, Manzo 6,5, Bartoli 6, Campanella 5,5, Galizia 5,5, (77’ Felici sv), Cosenza 6, Santoro 5,5, (64’ Prisco 5,5), Fiore 6, Tafili 5,5, (90’ Colitto sv). A disp.: Rinaldi, Scutti, Di Pietro, Allocca, Napolitano, De Cinque. All. Favo

Ol. Agnonese (4-4-2): Campanico 7, Demoleon 7, Guerra W. 7, Di Lollo 7, Cassese 7, Rullo 7, Margarita 7, (82’ Litterio 6), Ricamato 6, (69’ Ragatzu 7), Peijc 7, Guida 6,5, Gentile 6,5, . (62’ N. Guerra 6). A disp.: Cannella, Lucarino, D’Ambrosio, Benvenuto, Tristano, Navarro. All. Del Grosso

Arbitro: Ruggiero di Roma

Note: 800 spettatori (300 giunti da Agnone). Ammoniti: Manzo, Campanella, Fiore, Demoleon, Peijc. Recupero: o’+3’.

Tutti risultati dell’ultima giornata: Campobasso-Vis Pesaro 0-1; Castelfidardo-San Marino 2-0; Jesina-Fermana 1-1; Pineto-Matelica 0-1; Romagna C.-Recanatese 0-1; Sammaurese-Monticelli 3-0; San Nicolò-Civitanovese 2-0. Ha riposato l’Alfonsine.

La classifica finale: Fermana 69, Matelica 63, San Nicolò 60, Vis Pesaro 53, Agnonese 51, Sammaurese 50, Monticelli 47, Vastese 45, San Marino 42, Jesina 40, Romagna 39, Campobasso 38, Pineto 37, Alfonsine 30, Castelfidardo 28, Recanatese 27, Civitanovese 17. Escluso il Chieti.

Promossa in Lega Pro: Fermana
Ai play off: Matelica, San Nicolò, Vis Pesaro, Olympia Agnonese
Ai play out: Alfonsine, Castelfidardo
Retrocesse in Eccellenza:Civitanovese, Recanatese
Esclusa dal campionato: Chieti

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.