Cambia ruota tir sulla A14, muore stroncato da un malore

(ANSA) – VASTO (CHIETI), 20 LUG – La fatica e il gran caldo tra le cause della morte per arresto cardiaco di un 61enne di Taranto, al km 432 dell’autostrada A14 Bologna-Taranto, direzione sud, tra i caselli di Val di Sangro e Vasto Nord.
L’uomo, alla guida di un tir, si era dovuto fermare per la foratura di uno pneumatico quando si è sentito all’improvviso male accasciandosi sull’asfalto. Il figlio, che viaggiava con lui, ha chiesto l’intervento dei soccorsi; sul posto sono giunte due ambulanze del servizio 118. Il traffico è stato bloccato in entrambe le direzioni per consentire anche l’atterraggio dell’ eliambulanza, poi ripartita vuota verso Pescara. Per regolare il traffico sono intervenute le pattuglie della Polizia Stradale del distaccamento di Vasto Sud. La salma è stata trasferita nell’obitorio presso il cimitero di Casalbordino.

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.