Carenza di Carabinieri a Castiglione, l’onorevole Aiuto al Prefetto: «Un territorio abbandonato senza Stato»

La parlamentare europea interviene sulla vicenda della caserma lasciata con soli due uomini

CASTIGLIONE MESSER MARINO – «Mi affianco alla richiesta del Sindaco di Castiglione Messer Marino, Felice Magnacca, per il potenziamento di personale della locale stazione dei Carabinieri, potenziamento che gioverebbe anche ai vicini Comuni di Fraine e Montazzoli».

Così Daniela Aiuto, europarlamentare del M5S, interviene sulla carenza di uomini presso la stazione Carabinieri di Castiglione Messer Marino.
«I piccoli centri, abitati per la maggior parte da persone anziane, a causa di tagli del budget per le Forze dell’Ordine vedono di conseguenza il personale ridursi nelle caserme, trovandosi in balia della microcriminalità che approfitta di questi vuoti di controllo sul territorio per agire in maniera sostanzialmente indisturbata. – continua la parlamentare europea – Faccio un appello al Prefetto di Chieti affinché questo territorio non venga abbandonato ulteriormente, considerato che già subisce notevoli carenze infrastrutturali e notevoli disagi legati a dismissioni di presidi sanitari e di uffici postali. Se la presenza delle Forze dell’Ordine e quindi sostanzialmente dello Stato viene a diminuire, diventa difficile poi garantire la sicurezza ai cittadini».

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.