Climate strike, il Governo ai dirigenti scolastici: giustificate le assenze dei ragazzi che manifestano per il clima

24 settembre 2019

Giustificare le assenze degli studenti che partecipano ai climate strike, gli scioperi sul clima lanciati dall’attivista svedese Greta Thunberg. È l’invito che il ministro dell’Istruzione, Lorenzo Fioramonti, ha diffuso con una circolare alle scuole italiane. «In accordo con quanto richiesto da molte parti sociali e realtà associative impegnate nelle tematiche ambientali – ha scritto Fioramonti in un post su Facebook – ho dato mandato di redigere una circolare che invitasse le scuole, pur nella loro autonomia, a considerare giustificate le assenze degli studenti occorse per la mobilitazione mondiale contro il cambiamento climatico».

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO QUI

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.