Convivenza uomo-orso in Alto Molise, sottoscritto un accordo di collaborazione

Presso la sede di IntraMontes a Pescolanciano

PESCOLANCIANO – Presso la sede di IntraMontes a Pescolanciano è stato firmato un accordo di collaborazione con l’associazione “Salviamo l’Orso” per migliorare e rendere più efficiente la conservazione dell’orso bruno marsicano nel territorio dell’Alto Molise.

«Questo accordo ha richiesto un importante lavoro di confronto e condivisione di idee e disponibilità da parte di numerosi partner dell’area, – spiegano i promotori dell’iniziativa – Salviamo l’Orso, che coordina la collaborazione e ha strutturato il documento; l’Associazione Intramontes, che si occupa di azioni di valorizzazione delle risorse naturali e culturali dell’Alto Molise; la Regione Molise, a cui compete la gestione in via preventiva e di indennizzo dei danni da fauna selvatica oltre che il coordinamento della Rete di Monitoraggio per l’orso marsicano Abruzzo e Molise nel territorio regionale (RMAM); la Riserva Biosfera Collemeluccio-Montedimezzo Alto Molise dell’UNESCO; il Consorzio ASSOMAB, che riunisce i sette comuni ricadenti nella Riserva MAB; il GAL Alto Molise (Gruppo di Azione Locale) che opera su un vasto territorio. All’incontro mancavano gli ultimi tre partner per motivi personali e di lavoro, ma presto anche le loro firme saranno apposte sul documento. – continuano dall’associazione Salviamo l’Orso – Al fine di favorire la convivenza uomo-orso in Alto Molise, questo accordo di collaborazione delinea gli impegni che ciascun partner porterà avanti in base alle specifiche capacità e competenze: prevenzione dei danni e mitigazione dei conflitti mediante l’installazione di recinzioni elettrificate e porte a prova d’orso, iniziative di comunicazione e divulgazione per favorire la convivenza dedicate alle comunità locali e ai visitatori, attività di monitoraggio in collaborazione con la RMAM ed eventuali indennizzi di danni da orso. Si è tenuto poi un breve momento di celebrazione dell’iniziativa, brindando con la birra di La Fucina – Birrificio Artigianale di Pescolanciano e rompendo un uovo di cioccolato. La sorpresa? Un temperino a forma di orso, sicuramente di grande auspicio per questa nuova collaborazione in Alto Molise».

 

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.