Cultura, Ermanno Bencivenga apre ad Agnone il “Poetika Art Festival”

Il filosofo di chiara fama internazionale, terrà a Palazzo Bonanni una lectio magistralis su arte e bellezza. Appuntamento lunedì 23 luglio

CAMPOBASSO – Il filosofo Ermanno Bencivenga – in foto – apre ad Agnone la stagione estiva di “Poietika Art Festival”, l’iniziativa promossa da Regione Molise e Fondazione Molise Cultura. Negli spazi di Palazzo Bonanni, lunedì 23 luglio, a partire dalle ore 18,00, dopo il saluto e l’introduzione del direttore artistico del festival, Valentico Campo, Bencivenga terrà una lectio magistralis sul tema “Arte e bellezza”.

Professore ordinario di filosofia presso l’Università di California, logico di fama, Bencivenga ha dato importanti contributi alla filosofia del linguaggio, alla filosofia morale e alla storia della filosofia. In “Oltre la tolleranza, Manifesto per un mondo senza lavoro” e “Parole che contano”  ha elaborato un’utopia politica. Per il grande pubblico ha scritto (fra l’altro) “La filosofia in sessantadue favole” e “Il bene e il bello: etica dell’immagine”. È autore delle raccolte di racconti “I delitti della logica”, “Case e Amori”, di cinque raccolte di poesie (l’ultima è “Le parole della notte”) e delle tragedie “Abramo e Annibale”. Ha fondato e diretto per trent’anni (fino al 2011) la rivista internazionale di filosofia “Topoi”. Collabora con il quotidiano “Il Sole 24 Ore”. Tra i suoi saggi più recenti, “La scomparsa del pensiero. Perché non possiamo rinunciare a ragionare con la nostra testa” (Feltrinelli, 2017).

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.