Don Luca Mastrangelo amministratore parrocchiale a Celenza sul Trigno

CELENZA SUL TRIGNO – Don Luca Matrangelo, originario di Castiglione Messer Marino, dopo il decesso del parroco don Rosario D’Ambrosio, dal primo marzo, per incarico del Vescovo di Trivento monsignor Claudio Palumbo, è amministratore provvisorio della Parrocchia di Santa Maria Assunta di Celenza sul Trigno.

Don Luca, attuale Parroco di Roccavivara, ha iniziato la sua missione con la prima messa la sera del primo marzo. Dopo la maturità del liceo scientifico, il sacerdote originario di Castiglione si laurea in giurisprudenza presso l’Università la Sapienza di Roma; ha la vocazione in tarda età ed entra in seminario nel 1995 all’Almo Collegio Capranica della stessa città. Ordinato sacerdote nel 1999 e terminati gli studi teologici, l’allora vescovo di Trivento monsignor Antonio Santucci lo invita ad iscriversi alla Pontificia Università Gregoriana sempre a Roma, ove ha conseguito la licenza in teologia spirituale e dal 2002 prende in consegna le parrocchie di Torrebruna e Guardiabruna ove rimane fino al 20 settembre 2007. Già vice direttore della Caritas della diocesi di Trivento, con decreto a firma del Cardinale Camillo Ruini nel 2007 viene nominato vice rettore ed economo del prestigioso collegio di Capranica di Roma, che aveva frequentato anche da studente. Nel 2012 rientra in diocesi e viene nominato Parroco in Roccavivara dall’allora vescovo Domenico Scotti, dove tutt’ora è parroco, oltre che Vicario Episcopale per la Liturgia, delegato per la vita consacrata. Ora, per qualche periodo, sarà anche a Celenza sul Trigno; è già conosciuto ed apprezzato anche da un gruppo di celenzani che lo hanno avuto come guida spirituale, insieme all’allora parroco don Nicola Gentile, in un pellegrinaggio a Lourdes, serbandone un buon ricordo.

Antonio Cieri

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.