Droga in carcere: due arresti dei Carabinieri di Lanciano

26 novembre 2019

Nella mattinata odierna, personale del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Lanciano, in Minturno (LT) e Cassino (FR), dava esecuzione ad Ordinanza di Custodia Cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Lanciano, su richiesta della locale Procura della Repubblica, a carico di due persone ritenute responsabili di spaccio di sostanze stupefacenti: CLEMENTE ARMANDO DANILO, 34enne residente a Minturno, (detenuto presso il carcere di Cassino); CLEMENTE PASQUALE, 59enne residente in Minturno (agli arresti domiciliari).

Il provvedimento è scaturito a seguito di stralcio per competenza territoriale di analoga Ordinanza di Applicazione di Misura Cautelare, emessa il 12 novembre 2019 dal GIP del Tribunale di Torre Annunziata (NA), in relazione al tentativo di spaccio di sostanze stupefacenti, quali Hashish e Cocaina, all’interno della locale Casa Circondariale che in tale data portò all’arresto in flagranza di reato di IPPOLITO Gilda, 32enne anch’ella residente in Minturno e moglie del CLEMENTE Armando Danilo, perché trovata in possesso di sostanze stupefacenti che doveva introdurre nel Carcere di Lanciano e consegnare al CLEMENTE Pasquale, allora ivi detenuto.

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.