Emergenza cinghiali, l’arcivescovo Bregantini chiede l’intervento dell’Esercito

Oltre 20 mila esemplari stimati nella piccola regione e agricoltori esasperati

29 febbraio 2020

CAMPOBASSO – Un arcivescovo metropolita di Santa Roma Chiesa che invoca l’intervento dell’Esercito è sicuramente una notizia. Se l’intervento auspicato è poi contro i cinghiali probabilmente lo è ancora di più. Ed è proprio quello che ha dichiarato monsignor Giancarlo Bregantini, arcivescovo della diocesi di Campobasso-Bojano, alla Rai nei giorni scorsi. Misure straordinarie contro un problema nazionale e ormai fuori controllo.

GUARDA IL VIDEO QUI

  • servizio di Claudio Vedovati, montaggio Mimmo Albini

 

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.