Eradicazione o pacifica convivenza: “Report” porta un milione di cinghiali in Tv

Tra chi invoca, soprattutto dal mondo agricolo, l’eradicazione della specie senza sapere tuttavia come procedere e con quali mezzi, e chi pensa invece ad una «convivenza pacifica» con il cinghiale, ormai presenza costante non solo tra i monti e nelle campagne, ma anche e soprattutto in città dove riescono a trovare più cibo tra i rifiuti, il problema resta lì, anzi aumenta esponenzialmente anno dopo anno. La peste suina è alle porte dell’Europa dell’Est e milioni di capi di bestiame degli allevamenti sono a rischio contagio. Sarebbe una catastrofe per migliaia di aziende zootecniche. Senza parlare delle zoonosi, cioè delle patologie trasmissibili all’uomo e veicolate proprio dai cinghiali. Alcuni di questi temi sono stati affrontati, ieri sera, nel corso del programma “Report”, su Rai3 e RaiPlay, condotto da Sigfrido Ranucci, con la giornalista Alessandra Borella che ha proposto il servizio “Incontri Ravvicinati”.

GUARDA IL VIDEO QUI

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.