Fondi del progetto “Bike to bike” dirottati sulla manutenzione ordinaria delle provinciali

L’Amministrazione provinciale di Chieti ha presentato il programma degli interventi per la viabilità 2018-2019, per un totale di 30 milioni di euro e 150 interventi che interesseranno la rete viaria a partire dal prossimo mese di settembre, quando si avvieranno le prime 17 opere infrastrutturali grazie alle risorse statali ripartite con Decreto Ministeriale n 49/2018 e stanziate nella Legge di Bilancio 2018 che alla Provincia di Chieti ha destinato precisamente 1 milione 300 mila euro.
A scalare, si avvieranno 50 interventi grazie alle risorse reperite dai Mutui e dal PTVR.
Per finire nel 2019, con un programma di ben 83 interventi possibile grazie al Masterplan con cui la Regione Abruzzo ha messo a disposizione della Provincia di Chieti 16 milioni, originariamente destinati al progetto di mobilità BIKE TO BIKE e poi dirottati sulla manutenzione ordinaria provinciale.
«Il problema, purtroppo – spiega il Presidente Mario Pupillo – non si limita alle sole risorse economiche. Dopo lo smantellamento delle province voluto dalla Legge Delrio per trasformarli in aree vaste, il 50% del personale è stato trasferito altrove. Le strutture tecniche sono state depauperate delle figure idonee a gestire le attività connesse alle copiose gare che ci attendono a partire dalle prossime settimane».
Tanto emerge anche da una nota del Dirigente ai lavori pubblici ing Carlo Cristini, con cui segnala la criticità numerica delle attuali risorse umane in servizio presso l’Ente e come tale aspetto incida inevitabilmente sulla rapidità delle procedure connesse agli interventi programmati.
A riguardo, l’Amministrazione provinciale ha inviato una lettera ai sindaci per condurli ad instaurare un rapporto di collaborazione attraverso l’istituto della subconcessione per quanto attiene specificatamente alle opere finanziate dal Masterplan, in forma singola o associata ed esprimendo l’intenzione entro il 27 agosto, considerato il volume delle opere da realizzare nei prossimi mesi altrimenti impraticabile se si facesse affidamento sulle sole risorse umane provinciali.

«La partecipazione attiva dei Comuni nella direzione indicata è auspicabile – dichiara il Presidente Mario Pupillo a margine della conferenza stampa – e alcuni sindaci del Vastese hanno già dato la loro disponibilità. Contiamo che l’iniziativa si estenda anche ad altre realtà comunali, per mettere in campo interventi di manutenzione tanto attesi dalla nostra comunità e che solo la sinergia tra province e comuni può rendere possibile».
Sul sito istituzionale della Provincia di Chieti è pubblicato integralmente il programma di viabilità 2018-2019 con la descrizione delle strade interessate e della tipologia di intervento.

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.