Fuoristrada: primo memorial Piero Barbieri sulle terre dell’Alto Molise

Straordinario successo per la manifestazione sportiva che attira sempre più appassionati anche dalle regioni vicine

BELMONTE DEL SANNIO – Ottantadue equipaggi provenienti da Abruzzo, Molise e Campania, centinaia di persone intervenute grazie anche ala bella giornata primaverile e a presenziare alla cerimonia di apertura anche la moglie dell’indimenticato Piero Barbieri, presidente della Federazione nazionale fuoristrada. Sono questi i numeri del raduno di fuoristrada organizzato dal “Club Alto Molise 4×4” nei giorni scorsi. Una manifestazione riuscitissima, che attira in Alto Molise sempre più appassionati provenienti non solo dal Molise, ma anche dal confinante Abruzzo e dalla Campania. Gli ingredienti della giornata sono pochi, ma buoni: passione per il 4×4, potenti mezzi fuoristrada, terreni scoscesi e accidentati lungo la vallata del Sente, proprio ai piedi del grande ponte ormai chiuso al traffico, buon cibo, qualche bicchiere di vino, ma solo dopo aver guidato e tanta amicizia e voglia di divertirsi. La manifestazione, che attira appassionati, turisti e curiosi in numero crescente, va avanti già da qualche anno, ma l’edizione 2019 è stata intitolata alla memoria di Piero Barbieri, delegato regionale e presidente nazionale della Federazione nazionale fuoristrada.

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.