Gli studenti dell’Alto Molise in giro per l’Europa a scoprire i propri diritti

CAROVILLI – Docenti e studenti dell’I. C. “Molise Altissimo” di Carovilli sono impegnati in queste ore in un meeting transnazionale che rientra nello svolgimento del progetto Erasmus+ ka2 dal titolo “Know your rights to defend yourself”. Il partenariato coinvolge l’istituzione scolastica molisana insieme a scuole situate in Polonia, Romania e Spagna che nel corso del biennio 2019/20, si confronteranno sulla tematica indicata attraverso la produzione di riflessioni, documenti e lavori prodotti volta per volta nelle singole scuole. Il meeting di questi giorni, che si sta tenendo dal 29 settembre e terminerà il 5 ottobre, vede un nutrito gruppo di docenti (Anna Carano, Rosalba Carnevale, Carmela Fuschino e Loretina Toto) e studenti (Federica Di Falco, Fabiola Finelli, Antonio Rossi, Niclo Di Pasquo, Pierluca Mecolino, Eleonora Scarsella, Francesca Gioiosa) protagonisti attivi presso il comprensivo della Szkola Podstawowa nr 18 di Rseszow, in Polonia, intenti a condividere il primo step di attività svolte, nel corso degli incontri programmati tra studenti e docenti. Il tutto in un clima di internazionalizzazione, improntato ad uno spirito di amicizia e desiderio vicendevole di conoscenza, che alterna momenti didattici ed istituzionali ad altri ricreativi, dediti alla scoperta dei siti di pregio culturale della città e ad escursioni del territorio ospitante. Le esperienze Erasmus hanno investito in pieno e da vari anni il progetto formativo ed educativo attuato dall’I. C. “Molise Altissimo” grazie ad un’azione propulsiva stimolata dalla Dirigente Scolastica prof.ssa Maria Rosaria Vecchiarelli, forte di tanta esperienza maturata in campo nel corso della sua pregressa carriera di docente. Un “contagio” convinto di iniziative che arrecano al mondo della scuola e delle varie componenti che con essa interagiscono direttamente, un respiro “europeo” basato su relazioni di fiducia, di amicizia e di collaborazione. Relazioni che generano lo scambio culturale che questi incontri si prefiggono traducendosi in percorsi di crescita e di ampliamento dei propri orizzonti, per docenti, studenti e famiglie che si lasciano coinvolgere in queste esperienze che incidono nella formazione dei cittadini europei, di oggi e di domani. Il progetto Erasmus + “Know you rights to defen yourself” sta già intrecciando nuove relazioni che, come semi fertili, faranno germogliare buone azioni di cui la società avrà sempre bisogno. Buon lavoro al team Erasmus + dell’I. C. “Molise Altissimo” di Carovilli.

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.