Hashish dentro la calza della Befana, denunciato 25enne di Agnone

Alcol e droga, un arresto e due denunce durante un blitz dei Carabinieri. Sotto sequestro numerose dosi di hashish rinvenute in una calza della befana.
E’ di un arresto e due denunce a piede libero, il bilancio dell’ultima operazione eseguita dai Carabinieri in provincia di Isernia.

A finire in manette un 50enne isernino, che si è reso responsabile secondo quanto accertato dai Carabinieri della Stazione di Cantalupo nel Sannio, di una serie di violazioni inerenti la guida in stato di ebbrezza alcoolica, in una circostanza, aveva anche forzato un posto di blocco dei Carabinieri mettendo in gravissimo pericolo l’incolumità dei militari e degli altri utenti della strada. Così l’Autorità Giudiziaria ha emesso un mandato di cattura eseguito questa mattina all’alba, a seguito del quale il 50enne è stato sottoposto alla detenzione domiciliare.

Ad Agnone invece, i Militari del locale Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno denunciato un 25enne del luogo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in quanto a seguito di una perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di un involucro contenente numerose dosi di hashish che teneva occultate insieme a caramelle e cioccolatini in una calza della befana, mentre un 20enne, sempre del luogo, nel corso di una perquisizione personale è stato anch’egli trovato in possesso di dosi di hashish che teneva occultate nelle tasche dei pantaloni, per quest’ultimo è scattata una segnalazione per detenzione illegale di stupefacenti. Tutta la droga rinvenuta è stata sottoposta a sequestro. Indagini sono in corso per accertare il canale di rifornimento dell’hashish sequestrato.

Tino Carosella

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.