La foce del fiume Trigno riserva naturale, la proposta arriva dal Molise

22 dicembre 2016
planimetria-riserva

La foce del fiume Trigno riserva naturale, la proposta arriva dal Molise.

L’assessore all’ambiente del comune di Montenero di Bisaccia, Simona Contucci ha proposto in assise civica l’Istituzione di una Riserva Naturale regionale denominata “Foce del fiume Trigno”. simona-contucci
«L’iniziativa ampiamente condivisa e sollecitata anche dalle associazioni ambientaliste, in particolare da “Ambiente Basso Molise” – ha spiegato l’assessore ed esponente del Molise di Tutti, Contucci – nasce dall’esigenza di tutelare e valorizzare un sito di interesse comunitario (S.I.C) per l’importanza degli habitat naturali e specie presenti, soprattutto volatili tanto da essere oggetto importante di studi ornitologici sulle rotte migratorie degli uccelli.  L’attenzione alla sostenibilità ambientale, nonché alla cura e al decoro del nostro territorio – prosegue l’assessore Contucci – deve essere un caposaldo dell’azione amministrativa. Tra i risultati ottenuti da sottolineare il buon andamento della raccolta differenziata aumentata del 4% e la proficua collaborazione con la protezione civile locale volta a favorire interventi come il monitoraggio e la salvaguardia dell’ambiente e del verde pubblico, a tutela della salute dei cittadini. Il via libera del Consiglio comunale all’istituzione della Riserva Naturale costituisce il primo atto ufficiale di un percorso che passa ora nelle mani dell’assessorato regionale di competenza. Sperando in una conclusione positiva dell’iter amministrativo, conclude l’assessore Contucci, attraverso il piano particolareggiato si potrà successivamente accedere anche a specifici finanziamenti europei che consentiranno di riqualificare e preservare l’area di notevole interesse sotto il profilo ambientale consentendo anche l’attivazione di quella nuova forma di turismo rispettoso dell’ambiente in atto, con ricadute favorevoli per l’economia locale».

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

eroi