La turbina Anas sblocca le frazioni di Schiavi

A sette giorni dall'eccezionale nevicata l'emergenza sembra essere rientrata

SCHIAVI DI ABRUZZO – La turbina Anas sblocca le frazioni di Schiavi.turbina-anas1

A sette giorni dall’eccezionale nevicata l’emergenza sembra essere finalmente rientrata.

Il potente mezzo messo a disposizione dall’Anas di Campobasso ha operato per tutto il giorno sbloccando le strade comunali di collegamento tra le frazioni Valli e Casali.

angiolinoEmergenza rientrata, dunque, nel piccolo centro montano del Vastese alle prese con un’eccezionale nevicata che ha messo a dura prova tutta la popolazione e l’intera macchina dei soccorsi per quasi una settimana.

Questa mattina due gatti delle nevi dei Vigili del fuoco di Agnone e di Chieti hanno raggiunto le località più isolate delle frazioni rifornendo di viveri e medicinali le famiglie rimaste bloccate in casa ormai da diversi giorni.turbina-valli

Nel frattempo la turbina Anas ha operato, non senza difficoltà visto i cumuli di neve alti due o tre metri, riuscendo ad aprire tutte le strade tra le varie frazioni.

Anche una famiglia, con alcuni bambini, rimasta bloccata in frazione Valli, è riuscita a ripartire per Roma dopo giorni di “prigionia” dovuta alla neve.

Un ulteriore problema, che ha rischiato di paralizzare tutti i mezzi di soccorso, è stato l’esaurimento delle scorte di gasolio del locale distributore. rifornimentoNel corso del pomeriggio però, scorata da una macchina della Provincia, l’autocisterna è arrivata in paese rifornendo il distributore e assicurando ai mezzi spazzaneve e alle turbine il gasolio necessario.carabinieri-re

Francesco Bottone

effebottone@gmail.com

tel: 3282757011

 

 

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

eroi