Laurea in giurisprudenza con lode per il comandante dei Carabinieri di Schiavi

Il sottufficiale dell'Arma ha discusso luna tesi in Diritto ecclesiastico dal titolo "Pontificia fonderia Marinelli"

12 dicembre 2019

AGNONE – Walter Scampamorte, maresciallo dei Carabinieri e comandante della stazione di Schiavi di Abruzzo, ha conseguito ieri, presso l’Università degli studi “Niccolò Cusano” in Roma, la laurea in Giurisprudenza con una tesi in Diritto ecclesiastico dal titolo “Pontificia fonderia Marinelli“, relatore il chiarissimo professore Alessandro Bucci. Una tesi profondamente ancorata al suo territorio di origine, Agnone appunto, che gli ha permesso di concludere brillantemente gli studi accademici con la votazione di 110 e lode. Al maresciallo Scampamorte, neo dottore in Giurisprudenza, le congratulazioni più vive dalla redazione dell’Eco.

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.