Maratone di lettura e reading poetici: gli alunni alla scoperta del fantastico mondo dei libri

Settimana speciale all’Istituto Comprensivo di Castiglione Messer Marino – Carunchio con il progetto “Libriamoci”

“Libriamoci”: giornate di lettura all’Istituto Comprensivo Castiglione M.Marino – Carunchio.

Una settimana speciale all’Istituto Comprensivo di Castiglione Messer Marino – Carunchio quella appena conclusasi, dal 23 al 28 ottobre, nell’ambito dell’iniziativa ministeriale, ormai consolidata da anni, relativa al Progetto “Libriamoci”.
Curate dai docenti dei plessi di Castiglione, Carunchio, Celenza, Palmoli, Roccaspinalveti e Torrebruna, le attività hanno mirato ad avvicinare gli studenti alla lettura, in una modalità aperta e slegata dal programma di studio. Insegnanti e alunni di ogni ordine e grado sono stati impegnati nell’organizzazione di letture ad alta voce: percorsi tematici, maratone di lettura, reading poetici, iniziative che hanno coinvolto la partecipazione di lettori esterni, tra autori, attori, librai, ex alunni, genitori, amministratori.
Le scuole, nei vari plessi, hanno aperto le porte ai tanti lettori d’eccezione che hanno letto brani di favole, classici, libri di narrativa afferenti le tematiche indicate dall’organizzazione di Libriamoci 2017: lettura e ambiente, lettura e solidarietà, lettura e benessere.
Evento centrale della settimana è stato l’incontro con lo scrittore/attore Fabio di Cocco nel palasport di Roccaspinalveti che ha raccontato, a tutti gli alunni delle scuole primarie dell’Istituto, attraverso la magia della favola, la bellezza di un rapporto da ritrovare, quello tra adulti e bambini.
Sei giorni speciali dunque! Un grazie agli alunni che hanno reso magico ogni momento, agli insegnanti e a tutti i lettori che hanno partecipato. Ringraziamenti  particolari vanno all’Associazione AVIS, ai Comuni, ai genitori e ai volontari che durante la settimana hanno donato libri alle scuole per implementare le biblioteche scolastiche. La grande famiglia dell’Istituto Comprensivo ringrazia tutti e dà appuntamento alla prossima edizione.

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.