Marciapiedi rione “Civitelle”, Comune redige progetto esecutivo

Alla Regione chiesti fondi per 450mila euro per realizzare i lavori. I residenti: “Una notizia attesa da anni”

AGNONE. Realizzazione di marciapiedi nel popoloso quartiere “Civitelle”, il Comune di Agnone chiede alla Regione Molise – Servizio Infrastrutture e lavori pubblici, il finanziamento per far partire le nuove opere. Nei giorni scorsi i responsabili dell’ufficio tecnico di salita Verdi hanno inoltrato la richiesta, corredata di progetto esecutivo,  all’assessore ai Lavori pubblici della Regione Molise, Vincenzo Niro. I fondi richiesti si aggirano sui 450 mila euro. E’ da tempo che i residenti del rione “Civitelle”, con la più alta densità abitativa,  chiedono alle varie amministrazioni succedutesi a Palazzo San Francesco la realizzazione dell’opera considerata fondamentale per la sicurezza dei pedoni costretti a camminare a bordo strada con tutti i rischi dovuti al transito di automobili e mezzi pesanti. In particolare la realizzazione dei marciapiedi interesserà viale Castelnuovo e via delle Civitelle. “Era ora” dichiarano alcuni cittadini appresa la notizia.

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.