Marijuana suddivisa in dosi, profugo del Gambia in manette

13 settembre 2018

Gli agenti della Squadra Mobile hanno tratto in arresto un cittadino del Gambia, K.L., richiedente asilo trovato in possesso, all’interno di un centro di accoglienza cittadino, di gr. 157 di marijuana, in parte già suddivisa in dosi e pronta per lo spaccio.
Un 30enne pakistano, anch’egli richiedente asilo, è stato invece trovato dalla Polfer, all’interno della locale stazione ferroviaria, in possesso di gr. 1,25 di medesima sostanza stupefacente, per uso personale, venendo segnalato amministrativamente alla locale Prefettura.
L’attività di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti continuerà ad essere attuata, periodicamente, nel corso dell’intero anno scolastico

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.