Minaccia 75enne che lo ospita e aggredisce la Polizia, arrestato profugo 18enne

ISERNIA – Chiede denaro al 75enne che lo ospita e aggredisce gli agenti intervenuti, arrestato profugo 18enne.
Gli agenti della Squadra Volanti della Questura di Isernia hanno tratto in arresto un 18enne, resosi responsabile dei reati di resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Un cittadino, che ospitava il giovane nella propria abitazione di Via Saragat, ha chiamato il 113, chiedendo l’intervento della polizia.

Gli agenti, giunti sul posto dopo qualche minuto, hanno ascoltato il racconto dell’uomo il quale ha riferito di non riuscire a far rientro nella propria abitazione a causa dell’atteggiamento violento e minaccioso del ragazzo che gli aveva chiesto del denaro ed, al suo rifiuto, lo aveva minacciato.

Così gli operatori si sono avvicinati al giovane il quale, in prima battuta, si è mostrato calmo e collaborativo, ma, all’atto dell’identificazione, ha dato in escandescenza scagliandosi contro i poliziotti con frasi minatorie e colpendo uno di questi, procurandogli lesioni giudicate guaribili in gg.4.

A quel punto, il giovane è stato immobilizzato e, condotto in Questura per gli accertamenti di rito, è stato tratto in arresto per i reati di resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale.

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.