Pestato e derubato da tre profughi per una sigaretta negata

ISERNIA – Violenza in pieno centro a Isernia. Un 20enne del posto, intorno alle 19, sarebbe stato aggredito e derubato da tre migranti. All’origine del pestaggio una sigaretta negata.

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO QUI

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.