Poesia, premio “Peppe Renzi”: premiato Tiberio La Rocca

POGGIO SANNITA – Ieri pomeriggio a Roma, presso il teatro Porta Portese si è svolta la cerimonia di premiazione della seconda edizione del premio dedicato a “Peppe Renzi”, storico presidente dell’Accademia Belli, fondata a Roma nel 1970 e che raccoglie la partecipazione di una nutrita schiera di ricercatori e studiosi di dialetto, tradizioni e cultura romanesca.

Dal 2001, l’Accademia è stata anche riconosciuta ufficialmente come Pubblica Istituzione di Roma Capitale. Tra i premiati di questo prestigioso concorso che raccoglie una nutrita partecipazione di poeti, nella sezione di poesia in lingua italiana figura Tiberio La Rocca, che si conferma
dopo il secondo posto dello scorso anno nella sezione in dialetto. Questa la sua dichiarazione: «Ottenere un premio in un concorso prestigioso come questo riempie il cuore di gioia e, confermarsi dopo il secondo posto dello scorso anno assume grande significato. Sono onorato per questo riconoscimento che dedico al mio paese, formulando l’auspicio che serva a far comprendere l’importanza del tema “cultura”, bistrattato e relegato
tra le cose di scarsissima importanza. Voglio sperare che il futuro ci riservi cose diverse e migliori di quelle attuali».

Tiberio La Rocca, è attualmente impegnato nella stesura del suo nuovo libro che tratterà unicamente di satira, soprattutto quella politica.

 

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.