Ponte Sente, Sigismondi: «Il Governo è intervenuto su sollecitazione di Fratelli d’Italia»

«Il Parlamento ha approvato un primo stanziamento di 2 milioni per permettere la riapertura al traffico del Viadotto Sente. Come riconosce l’Ufficio Studi del Senato, nelle Schede di Lettura del decreto, Fratelli d’Italia è stato il primo gruppo parlamentare a sollecitare il Governo con un’interrogazione presentata dal Senatore Marco Marsilio il 25 settembre, pochi giorni dopo la chiusura del Viadotto. Ci auguriamo adesso che i fondi vengano presto impegnati dalle amministrazioni competenti per fare subito i lavori necessari, e che se saranno necessari altri stanziamenti in futuro per la completa messa in sicurezza dell’arteria, non si debba aspettare un’altra emergenza».
È quanto ha dichiarato il Coordinatore regionale di Fratelli d’Italia dell’Abruzzo, Etelwardo Sigismondi.

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.