Pratiche di apicoltura naturale nel mondo, il primo “Bee natural festival” in Abruzzo

Conciliare l’apicoltura naturale/bee friendly con l’apicoltura da reddito. Laboratori per grandi e bambini a Montebello di Bertona (PE)

MONTEBELLO DI BERTONA – “Pratiche di apicoltura naturale nel mondo”. E’ questo il titolo scelto per il primo “Bee natural festival” che sarà ospitato a Montebello di Bertona (PE) i prossimi 9, 10 e 11 agosto.
L’apertura del festival dedicato all’apicoltura etica è per il 9 agosto alle ore 15 a Montebello di Bertona con la presentazione del programma, i saluti delle autorità e i primi convegni:
– Api e pronubi selvatici: l’importanza della biodiversità nel Parco – a cura dell’avvocato Tommaso Navarra, presidente Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga. A seguire l’inaugurazione del “BeeOdiversity Park“, le ragioni di un parco dell’apicoltura naturale, a cura dell’Associazione culturale Montanari Bertoniani e la presentazione delle aziende apistiche presenti al mercatino. Poi il convegno “Apicoltura e Biodiversità” del professor Paolo Fontana, una celebrità nel mondo dell’apicoltura. Alle ore 19:30 cena all’aperto presso la Stinzia Bertoniana. Il giorno 10 agosto, dalle ore 9, convegno sull’apicoltura naturale: saluto del direttore della riserva – Fernando Di Fabrizio – Presidente Riserva Naturale del Lago di Penne; “Ritorno ad un’apicoltura apicentrica – Quando l’apicoltura va in fuori giri” a cura di Riccardo Jannoni Sebastianini – Segretario Generale di Apimondia; “Apicoltura naturale nel mondo: cosa si può apprendere dai metodi dell’apicoltura africana” di Nicola Bradbear – Apimondia – Associazione Bees for Development; “Conciliare l’apicoltura naturale/bee friendly con l’apicoltura da reddito” di Marco Valentini – Bioapi; “Riflessione sulla biologia dell’ape, ruolo dei fuchi e sciamatura” a cura di Paolo Fontana; “L’Ape dell’Appennino: storia e sviluppi progettuali per la tutela dell’Apis mellifera Ligustica italiana” di Raffale Cirone – Presidente Nazionale FAI-Federazione Apicoltori Italiani e coordinatore Centro di Referenza Nazionale per la Salvaguardia dell’Ape Italiana. Alle ore la pausa pranzo, con la possibilità di pranzare presso gli stand gastronomici del Collalto Summer Festival. Nel pomeriggio lezioni pratiche in apiario a cura di Marco Valentini, Paolo Fontana e Valeria Malagnini, in gruppi di massimo 20 persone, con maschere e guanti propri. Si toccheranno i temi dell’apicoltura naturale con arnie Top Bar, con arnie Warré e con arnie DB. Laboratori per bambini dal titolo “Il mondo delle api”.
Per la giornata conclusiva dell’11 agosto: ore 9, “Riflessioni sull’apicoltura naturale: perché è importante allevare le api mantenendo la loro selvaticità”, a cura di Nicola Bradbear – Apimondia – Associazione Bees for Development; ore 10, Marco Valentini presenta il suo libro “Perché è ancora possibile salvare le api – ecco come l’ho spiegato a mia nipote – Edizioni WBA – 2019; dialogo con i bambini che potranno rivolgere domande all’autore; ore 11 lezioni pratiche in apiario a cura di Marco Valentini, Paolo Fontana e Valeria Malagnini: controllo varroa in apicoltura naturale, controllo sciamatura in apicoltura naturale, selezione massale in apicoltura naturale; laboratori per bambini – smielatura a mano. Ore 12.30
Presentazione della nuova certificazione Biodiversity Friend Beekeeping con Marco Valentini, Nicola Tormen e Valeria Malagnini. Ore 13.30 pic-nic presso la Stinzia Bertoniana.
L’ingresso è libero, ma con iscrizione obbligatoria inviando una email all’indirizzo arniatopbar@gmail.com oppure telefonando ai numeri 3391462315 o 3393921209.

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.