Precipita dal tetto del capannone, muore sul colpo: tre gli indagati

MAFALDA – Sarà eseguito nelle prossime ore, nel pomeriggio o domattina, l’esame autoptico sul corpo di Massimo Roberti, il carpentiere di Lentella precipitato, nei giorni scorsi, dal tetto di un capannone nella zona artigianale di Mafalda e morto proprio in seguito alla caduta. La Procura della repubblica di Larino ha aperto un fascicolo di indagine e iscritto sul registro degli indagati il proprietario del capannone, il direttore dei lavori e il titolare di un’altra ditta che stava operando in collaborazione con la vittima il giorno dell’incidente. Questo riferisce il giornale on line Zonalocale.

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.