Provenzano in Molise, i sindacati: «Solita passerella del Ministro che incontra i dirigenti e non la base»

TERMOLI – «Il ministro del sud Provenzano a Termoli, guidato dal suo partito, e ancora una volta, guarda caso, la sua visita si concentra presso la Fiat Fca e il caseificio Del Giudice, due aziende private che fanno i loro fatturati e dove nel caso della prima da lunedì prossimo comincia l’odissea della cassa integrazione per centinaia di lavoratori. A quanto pare e come si immaginava il ministro incontra le dirigenze e non la base, intanto in tutta la regione Molise la situazione lavoro è un disastro completo. L’ultima a preparare le valigie sembrerebbe proprio l’Unilever nell’Isernino, per non parlare della situazione sanità che proprio in questi giorni è al collasso totale dei servizi. Oltre alla visita di favore all’ospedale di Agnone il ministro sarà comodamente a Capracotta dove sarà ospite per parlare di aree interne insieme a colui che sta distruggendo la regione Molise, il presidente Toma. Un Molise dove continuano a regnare le passerelle mentre la popolazione è al tappeto. Può anche venire un ministro, ma se non si parla chiaro sulla realtà dei fatti oltre che una presa in giro è un doppio danno alla collettività».

Critiche dalle sigle sindacali SOA Sindacato Operai Autorganizzati e Flmuniti Cub Federazione Lavoratori Metalmeccanici Uniti Fca di Termoli.

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.