Provinciali chiuse: autobus fermi, studenti e pendolari restano a piedi

Succede a Salcito, dove a causa delle frane e gli smottamenti le maggiori arterie di collegamento sono impraticabili

SALCITO – Strade chiuse: autobus fermi e gli studenti restano a piedi.

Succede a Salcito, dove a causa delle frane e gli smottamenti le maggiori arterie di collegamento sono impraticabili.

«Salcito è praticamente isolato. – commentano i pendolari di Salcito, che questa mattina hanno protestato davanti al palazzo municipale – Hanno chiuso, causa frane e dissesto, già un paio di provinciali e arterie di collegamento e ora anche il ponte che porta fuori Salcito. Ci rimane solo una mulattiera che collega l’abitato di Salcito alla strada principale verso Trivento e quindi Campobasso. Stamattina i pullman di linea non sono passati, perché pare non informati della chiusura del ponte, quindi i ragazzi e tutti coloro che viaggiano con gli autobus, i pendolari, sono rimasti a piedi».

Riassumento, la situazione viabilità che si registra a Salcito è la seguente: due arterie principali interrotte per frane e smottamenti; una strada comunale chiusa in caso di neve e gelo che è l’unico collegamento con la Trignina; una mulattiera in ghiaia e una strada interpoderale in gravi condizioni, quella di contrada Selvotta.

 

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.