Sangue irlandese a Capracotta: una delegazione dell’Ulster celebra il soldato Marshall

20 settembre 2019

CAPRACOTTA – Sangue irlandese versato a Capracotta: una delegazione dell’Ulster celebra il soldato Marshall.

A Capracotta, nei giorni scorsi, il sindaco Candido Paglione ha ricevuto in Municipio la visita di una delegazione di cittadini provenienti dall’Irlanda del Nord, l’estremo lembo settentrionale dell’Isola di smeraldo appartenente, a differenza del resto della Repubblica d’Irlanda, alla corona britannica. «I nostri ospiti irlandesi hanno voluto ricordare i fatti accaduti il 30 dicembre del 1943, quando un loro congiunto, il soldato David Marshall – appartenete al 6th Royal Innis killing Fusilier – fu ucciso dallo scoppio di una mina antiuomo, lungo la strada che da Capracotta porta a Castel del Giudice. – spiega il primo cittadino Paglione – Lì hanno voluto deporre una corona alla memoria del militare. È importante ricordare e soprattutto sapere che a distanza di 76 anni non si sono dimenticati quei tragici fatti accaduti nel 1943. Grazie alla delegazione nordirlandese per averci rinfrescato la memoria e la storia di quella immane tragedia che è stata la seconda guerra mondiale»

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.