Sicuro, capiente e attento all’ambiente: i bambini di Schiavi hanno un nuovo scuolabus

SCHIAVI DI ABRUZZO – Trentadue posti a sedere, più due posti per il personale di servizio, autista e accompagnatore; motore a ridotte emissioni inquinanti e dispositivi di sicurezza montati su ogni sedile. I bambini di Schiavi di Abruzzo hanno, da oggi, un nuovo scuolabus. Nel corso del pomeriggio di oggi il mezzo, acquistato dall’amministrazione comunale, è stato benedetto dal parroco, don Antonio Di Palma, e idealmente consegnato agli scolari del paese che ogni giorno devono raggiungere le scuole di Castiglione Messer Marino

«Il Comune non ha tante risorse economiche, ma abbiamo deciso di investire sul futuro del paese, sui nostri bambini. – ha spiegato il sindaco Luciano Piluso nel corso di un breve intervento – Da domani gli alunni di Schiavi potranno viaggiare più comodi e più sicuri grazie a questo nuovo mezzo che abbiamo acquistato. Una raccomandazione ai genitori: spiegate ai vostri bambini che il nuovo mezzo è di tutta la comunità e quindi, visto anche lo sforzo economico fatto, è un bene che va conservato e custodito. Utilizzatelo con rispetto e attenzione, come se fosse vostro, della vostra famiglia, con tutte le accortezze del caso. Sappiate che questa amministrazione è e sarà sempre a disposizione delle famiglie del paese».

Francesco Bottone

 

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.