Sociale, Rotary Club Agnone dona defibrillatori a scuole cittadine

Serata di beneficenza al centro sociale di Maiella. Piero Pescetelli: “Grazie a tutti”

20 novembre 2019

AGNONE. Oltre centotrenta persone hanno partecipato al conviviale organizzato dal Rotary Club Agnone in collaborazione con il Comune nei locali del centro sociale adiacente alla chiesa di Maiella. Obiettivo: raccogliere fondi per l’acquisto di due defibrillatori da donare all’istituto Omnicomprensivo ‘G.N.D’Agnillo’. Missione compiuta soprattutto grazie alla preparazione di prelibati piatti locali a cura di tre ristoranti del posto: La Panonda, Locanda Mammì e Terra Mia. La serata è stata arricchita da prodotti di aziende quali il caseificio Di Nucci, il forno Alto Molise, le cantine Valerio e liquori Passarè. “Un grazie di cuore a quanti hanno risposto al nostro appello – ha detto il presidente del Rotary di Agnone, Piero Pescetelli -. Ancora una volta la città di Agnone ha dimostrato di avere un cuore straordinario”. Tra i presenti all’evento, svoltosi in una location fino adesso poco utilizzata, il sindaco di Agnone, Lorenzo Marcovecchio, l’assessore alla Sanità, Edmondo Amicarelli, la dirigente scolastica, Tonina Camperchioli, il responsabile del nucleo di Protezione civile, Mario Petrecca, diversi imprenditori che hanno apprezzato molto l’iniziativa, sicuramente da ripetere.

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.