Tartufo: incentivi per la posa di piante forestali micorrizate

E’ stato pubblicato sul sito istituzionale della Regione Abruzzo l’Avviso “Imboschimento e creazione di aree boscate” (intervento 8.1.1 del PSR Abruzzo 2014/2020). L’intervento finanzia la creazione ex-novo di impianti con piante forestali micorrizate con tartufi in terreni agricoli e non agricoli. A tal fine sono concessi specifici incentivi per la realizzazione e la gestione degli impianti.

Tali incentivi consistono in un contributo in conto capitale fino ad 5mila euro per ettaro di superficie imboschita per la realizzazione dell’impianto; un premio annuale per la perdita di reddito agricolo pari a 700 euro/ettaro/anno per un periodo di dodici anni; un premio annuale per le manutenzioni all’impianto, anch’esso corrisposto per un periodo di dodici anni: per i primi due anni successivi all’impianto: 600euro/ha/anno; per gli anni dal terzo al quinto: € 480/ha/anno; per gli anni dal sesto al dodicesimo: 360euro/ha/anno. Per poter accedere agli incentivi è necessario realizzare l’impianto su una superficie minima di un ettaro (10.000 mq) in unico corpo. La superficie massima ammissibile a finanziamento è stabilita in 15 ettari. Lo stanziamento complessivo assegnato alla Sottomisura è pari a un milione di euro.

 

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.