Vastogirardi, Rosato apre all’opposizione: il consigliere di minoranza Sacco nominato delegato del sindaco

VASTOGIRARDI – Il sindaco Rosato apre all’opposizione: il consigliere di minoranza Sacco nominato delegato del sindaco per la frazione di Villa San Michele.

Consiglio comunale di insediamento della nuova amministrazione nei giorni scorsi a Vastogirardi. Il neo eletto sindaco, Luigino Rosato, ha giurato in fascia tricolore fedeltà alla costituzione e ha proceduto poi a dare comunicazione al consiglio comunale della composizione della giunta. La delega di vicesindaco è stata assegnata a Filippo D’Aloisio, mentre Remo Scocchera è l’altro assessore. Ma la vera notizia è che per la prima volta la carica di “delegato del sindaco” per la frazione Villa San Michele è stata assegnata ad un esponente della minoranza.

«E’ facile dire sarò il sindaco di tutti, ma noi siamo l’amministrazione di questa comunità, di tutta la comunità e quindi cercheremo di collaborare con tutti. Infatti ho nominato il consigliere di minoranza Maurizio Sacco come delegato del sindaco e referente dell’amministrazione comunale per la frazione Villa San Michele». Così il sindaco Rosato ai microfoni della web tv TeleAesse diretta da Fabrizio Fusco.
«Voglio ringraziare il sindaco per avermi dato questa opportunità anche se sono un consigliere di opposizione, lavorerò per il bene della nostra comunità» ha dichiarato, sempre al giornalista Fusco, il consigliere delegato Sacco.

GUARDA IL SERVIZIO DI FABRIZIO FUSCO QUI

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.