Ponte Sente chiuso, l’onorevole Grippa: «La Provincia perde tempo. Venerdì vertice in Prefettura»

La parlamentare del Movimento 5 Stelle ha incontrato i cittadini di Castiglione Messer Marino presso la sede delle Acli

10 febbraio 2020

CASTIGLIONE MESSER MARINO – Una fantomatica convenzione che l’Anas sarebbe disposta a firmare sin da subito e che invece la Provincia di Isernia tarda a sottoscrivere per incomprensibili ragioni. E’ quella che dovrebbe permettere il passaggio della gestione del viadotto Sente, chiuso da oltre un anno, direttamente all’Anas. Tavoli tecnici alla presenza di viceministri, con i vertici aziendali dell’Anas, tutti d’accordo, ma manca poi la firma dell’ente attualmente proprietario dell’opera, la Provincia di Isernia appunto. E il ponte resta chiuso, lì a marcire sotto le intemperie e l’incuria degli enti. La parlamentare del Movimento 5 Stelle, Carmela Grippa, un vero “mastino” con Ministero e Anas, ospite oggi pomeriggio a Castiglione Messer Marino, svela i retroscena di una vicenda che ha abbondantemente raggiunto i livelli di una farsa tragicomica.

Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.